Lo sciopero generale convocato da diverse sigle del sindacalismo di base ha visto picchetti e manifestazioni in tutta Italia, facendo scendere in piazza decine di migliaia di lavoratori (così come studenti solidali) dal nord al sud, vedendo in prima fila i protagonisti di alcune delle vertenze e dei cicli di lotta più importanti del paese: ILVA di Taranto, diplomati magistrali, lavoratori immigrati, facchini della logistica, dipendenti dei trasporti, studenti in alternanza scuola-lavoro…

Di seguito, una carrellata di foto dalle piazze della mobilitazione di ieri.

Un migliaio di lavoratori con ADL Cobas a Vicenza.

 

   

Due cortei a Firenze, con la presenza anche di circa 300 studenti delle scuole superiori.

 

Picchetto alla Number1 di Parma, i lavoratori hanno poi raggiunto la prefettura per protestare contro razzismo e DL Salvini.

 

 

Marcianise (Caserta): blocco alla GLS.

 

Napoli: blocco alla GLS.

Fiano Romano (Roma): blocco alla TNT.

 

 

 

 

Corteo a Milano.

 

Napoli: corteo cittadino.

 

 

Genova: blocco alla TNT.

 

Blocco alla XPO di Pontenure (Piacenza).

 

Blocco all’Ikea di Piacenza.

 

Presidio alla Composad di Viadana (Mantova).

 

Corteo a Taranto per il rione Tamburi, quartiere dell’ILVA.

 

Corteo a Castelnuovo Rangone, cuore del settore carni modenese.

 

Corteo a Torino.