Durante le rivolte senza precedenti negli Stati Uniti contro la violenza razzista della polizia, il senatore Bernie Sanders ha chiesto che ai poliziotti vengano pagati salari più alti nel tentativo di promuovere una “polizia più umana.” La soluzione alla brutalità della polizia è la sua abolizione, non un aumento dei finanziamenti per i dipartimenti di polizia.


Le proteste per l’omicidio di George Floyd da parte del poliziotto del Minnesota, Derek Chauvin, sono scoppiate in tutti i 50 stati degli Stati Uniti, con grandi manifestazioni che si sono susseguite notte dopo notte nelle grandi città. Queste proteste sono state in gran parte guidate e partecipate da giovani. Molti dei giovani che si stanno rapidamente radicalizzando nelle strade hanno promosso una campagna e persino votato per Bernie Sanders alle elezioni presidenziali. Ma cosa ha fatto Sanders in cambio di coloro che vogliono giustizia? Ha presentato un piano di riforma “tiepida” che richiede un aumento delle retribuzioni della polizia.

Due mesi fa, il senatore Bernie Sanders ha annunciato la sospensione della sua campagna per la presidenza degli Stati Uniti. Nell’ultimo anno e mezzo, Sanders era diventato in qualche modo una figura messianica per la sinistra, promettendo una “rivoluzione politica” basata su riforme socialdemocratiche. Tuttavia, nonostante la retorica elevata di Sanders nel corso della sua campagna in cui invocava la “nostra rivoluzione” per trasformare la società americana in una società più giusta ed equa, è rimasto praticamente in silenzio appena il paese ha iniziato effettivamente a rivendicare quel cambiamento in strada. Dallo scoppio delle proteste di massa a livello nazionale e internazionale, Sanders non ha fatto altro se non diffondere alcuni miseri tweet che affrontano vagamente i problemi per i quali i manifestanti hanno combattuto in strada. In effetti, un hashtag popolare su Twitter ha evidenziato l’assenza di Sanders dal dibattito nazionale chiedendo #WhereIsBernie. Dall’inizio delle manifestazioni, Sanders non ha fatto apparizioni pubbliche né ha affrontato intenzionalmente o significativamente le rivolte.

Tuttavia, mercoledì 3 giugno Sanders ha pubblicato una lettera che delinea otto proposte strategiche che, se attuate, “contribuirebbero notevolmente allo sradicamento della violenza della polizia in questo paese” Questo include l’abolizione dell’immunità qualificata [immunità dalle cause civili, ndt] e la creazione di un registro delle azioni di cattiva condotta della polizia e renderlo pubblico. Tra queste riforme in qualche modo progressiste, sebbene moderate, c’è anche un appello a pagare di più i poliziotti. “Come parte di questo sforzo per modernizzare e umanizzare i dipartimenti di polizia, dobbiamo aumentare i reclutamenti assicurandoci che le risorse siano disponibili per pagare i salari che attireranno i funzionari di ‘alto livello’ di cui abbiamo bisogno per svolgere il difficile lavoro di polizia” In altre parole, pensa che i poliziotti dovrebbero essere pagati di più per continuare a fare il loro lavoro nel sostenere le leggi razziste e proteggere la proprietà privata.

Questo è contrario a tutto ciò in cui credono i sostenitori di Sanders scesi in strada. Anche la rivista Jacobin, che per mesi ha cantato le lodi di Sanders, reclama di tagliare i fondi alla polizia. Allo stesso modo, i DSA, che a livello nazionale hanno sostenuto e condotto campagne per Sanders, hanno intrapreso la campagna “defund the police” (tagliare i fondi alla polizia) Ma una vaga rivendicazione come “defund the police” non è sufficiente. Come socialisti dobbiamo insistere affinché si azzeri il budget dei poliziotti e che siano aboliti insieme allo Stato capitalista e razzista che difendono.

I dipartimenti di polizia hanno già un budget esorbitante. A New York, per esempio, la polizia aveva un budget di $6 miliardi di dollari nel 2019, che supera la somma dei budget per il dipartimento della salute ($1,9 miliardi di dollari) assistenza ai senzatetto ($2,1 miliardi di dollari), assistenza alla gioventù e alle comunità ($872,000 dollari) e alle piccole imprese ($293.000 dollari). I poliziotti sono già pagati molto meglio di altri dipendenti pubblici, tra cui insegnanti e professori. La paga media annuale di un poliziotto di New York è di $100.571 dollari mentre la paga media di un insegnante di New York è di $55.404 dollari (che è già superiore del 30% della media nazionale) Questi soldi potrebbero invece andare a servizi pubblici utili come università pubbliche gratuite, trasporti pubblici potenziati e gratuiti, assistenza all’infanzia universale, riabilitazione dalla droga e molto altro ancora.

Bernie Sanders pensa che dare più soldi ai poliziotti possa attirare poliziotti di “alto livello” e moralmente onesti e dissuaderli da un comportamento violento. Ha un’implicazione profondamente offensiva che le persone meno pagate siano più inclini alla violenza. Non abbiamo mai visto nessun lavoratore del McDonald con i brutali precedenti che ha la polizia.

È impossibile avere le forze dell’ordine dalla parte dei lavoratori e degli afroamericani. I poliziotti fanno parte di un sistema che mira a far rispettare leggi razziste. Come dice il motto, la polizia “serve e protegge”- proteggono le proprietà e servono i ricchi mentre terrorizzano la comunità nera. Questo è il loro ruolo. Le origini della polizia americana risalgono ai cacciatori di schiavi e ai crumiri. E oggi la polizia svolge consapevolmente un’azione concentrata contro le comunità di colore. Il ruolo della polizia è evidente se consideriamo le reazioni disparate che la polizia ha dato alle recenti proteste. I manifestanti bianchi armati che chiedevano di riaprire l’economia al servizio del capitale che urlavano in faccia ai poliziotti non hanno ricevuto nessuna rappresaglia. I manifestanti afroamericani pacifici, così come manifestanti di ogni etnia, chiedendo giustizia per George Floyd e la fine della violenza della polizia razzista, tuttavia, sono stati accolti con percosse e arresti. Nonostante le proteste nazionali contro la violenza della polizia, la polizia uccide i manifestanti.

Mentre Sanders pensa che i poliziotti possano essere incentivati ad essere più umani ed imparare a controllarsi, saranno sempre strumenti di un sistema capitalista e razzista. Questo è il loro ruolo e gli aumenti salariali non fermeranno la loro violenza e brutale oppressione.

 

Nina DeMeo

Traduzione da Left Voice