Ostia, fratello del Boss Spada rompe il naso a giornalista RAI per domande su Casapound

Oggi pomeriggio ad Ostia Nuova Roberto Spada, fratello del noto boss recentemente condannato, nonché sostenitore di Casapound Italia, ha aggredito l’inviato Rai Daniele Piervincenzi ed il suo videomaker Edoardo Anselmi. L’aggressione è avvenuta fuori la palestra di Roberto Spada dove i due giornalisti stavano realizzando un servizio sul voto nel X Municipio. Piervincenzi si è recato alla palestra per chiedere a Spada un commento su come fossero andate le elezioni e notizie circa il sostegno a Casapound dichiarato dalla famiglia Spada sui social.
A quel punto Roberto Spada aggredisce con una testata il giornalista, come si può vedere nel video che riportiamo.

L’inviato dopo la violenta aggressione ha riportato la rottura del setto nasale ed una prognosi di 30 giorni. Non è un fenomeno isolato. Le cronache sono piene di aggressioni ad opera di malavitosi e fascisti. Le percentuali di voti di Casapound ad Ostia non faranno altro che legittimare questi metodi.

Crow

Lascia un commento

Please enter your name.
Please enter comment.

1 2 3 4 5

Questa Settimana
Iscriviti alla newsletter
Lingua