Braccianti Angeleri: condanna per il padrone, la vertenza continua!

Riceviamo e pubblichiamo l’annuncio di una conferenza stampa ad Alessandria, questo giovedì, nel quadro della vertenza dei braccianti agricoli della Angeleri di Guazzora.


Giovedì 7 marzo – ore 15.00

di fronte alla Prefettura di Alessandria, in piazza della Libertà

CONFERENZA  STAMPA

I lavoratori delle aziende Angeleri di Guazzora, senza salario da oltre tre mesi, con migliaia di euro di arretrati, dopo mesi di lotta e di presidi davanti all’azienda e ai supermercati che ancora si riforniscono dagli Angeleri (di sicuro, Esselunga che detiene pure un codice etico!), dopo i tentativi andati a vuoto della Prefettura per ricercare soluzioni accettabili, convocano una conferenza stampa per illustrare il proseguimento della vertenza, nel silenzio complice di chi  dovrebbe sorvegliare ed intervenire…                   

Ci preme anche ricordare che il Tribunale di Alessandria ha concesso il patteggiamento a Francesco Angeleri, di sei mesi di reclusione, oltre a diecimila euro di multa, per aver impiegato cinque braccianti “in nero” e senza permesso di soggiorno nei campi di proprietà, una pena ben al di sotto del minimo previsto e senza farla scontare perché gli è stato riconosciuto il beneficio della condizionale (la seconda!). Ogni commento è semplicemente superfluo!

Vi invitiamo ad essere presenti e solidali con coloro che stanno difendendo i diritti di tutti!

 

CUB – Confederazione Unitaria di Base 

Presidio permanente di Castelnuovo Scrivia

Lascia un commento

Please enter your name.
Please enter comment.

1 2 3 4 5