Dibattito a sinistra

Dibattito a sinistra Internazionalismo diplomatico o internazionalismo pratico?
0 Commenti
Un articolo recente di Pablo Heller è apparso nelle pagine di Prensa Obrera, il giornale del Partido Obrero (CRQI, coordinamento internazionale di cui era parte il PCL italiano e da poco espulso, [...]
Dibattito a sinistra Militanti del sindacalismo di base lanciano l’appello per il fronte unico e per lo sciopero…
0 Commenti
Pubblichiamo di seguito l’appello scritto promosso da lavoratori iscritti alla USB e condiviso anche da altri militanti del sindacalismo conflittuale, che invita la USB e la parte combattiva della CGIL [...]
FIR Case per tutti: solo la lotta può strappare la vittoria
0 Commenti
In questi giorni, fin dal primo sgombero dell’occupazione abitativa di rifugiati a piazza Indipendenza, si sono susseguiti fiumi di parole sulla stampa borghese e, a rimorchio di questa, sui social [...]
Dibattito a sinistra A proposito di jus soli e di razzismo tra gli operai
0 Commenti
Mentre è in atto l’osceno balletto del rinvio della legge sullo jus soli, con la retromarcia del governo Gentiloni e l’annessa gara a chi, tra M5S, Lega, Forza Italia e [...]
Dibattito a sinistra La sfida a sinistra: costruire in Italia un partito rivoluzionario internazionalista e senza burocrazie
0 Commenti
La Frazione Internazionalista Rivoluzionaria è nata nell’aprile 2017 con l’intento di lanciare in Italia una nuova tradizione politica, che faccia dell’internazionalismo e del metodo di lotta il pilastro su cui impattare su [...]
Dibattito a sinistra Reddito di cittadinanza o salario minimo garantito?
0 Commenti
Riportiamo questo editoriale dei compagni di Cortocircuito, che dà diversi spunti di riflessione, tutti condivisibili, contro la sottomissione del movimento operaio e della sinistra politica alla misura grillina del reddito [...]
Dibattito a sinistra Se il Capitale fosse scritto oggi
0 Commenti
Riportiamo questo testo di Pietro Basso (preceduto da un commento di Giacomo Turci), che compie una riflessione su come oggi si possa continuare a studiare e a scrivere sul Capitale, [...]