Bologna: sciopero alla Conor, arrestato il dirigente SI Cobas Carpeggiani

  • Category: Lavoro
  • Date: giugno 19, 2018

È notizia di pochi minuti fa quella dell’arresto con successivo stato di fermo del coordinatore del SI Cobas bolognese, Simone Carpeggiani, da parte delle forze dell’ordine a seguito di uno sciopero con picchetto alla Conor, azienda logistica ortofrutticola che ha il proprio stabilimento a fianco del CAAB di Bologna. Dà conferma della notizia anche il delegato sindacale Karim Bekkal sul suo profilo FB.

 

Durante lo sciopero di lavoratori Conor Bologna e stato arrestato il coordinatore provinciale del s.i. Cobas Simone Carpeggiani.Andiamo tutti insieme sotto la questura di Bologna.Simone libero libero subito

Pubblicato da Karim Facchino Lotta su martedì 19 giugno 2018

 

L’arresto è avvenuto dopo diverse ore di sciopero durante le quali l’azienda si è anche premurata di garantire un po’ d’acqua fresca… non per i propri dipendenti, ma per gli agenti di polizia, giunti a ristabilire “ordine e decoro” e a far sì che il flusso di merci non si inceppi per colpa dei lavoratori in lotta.

 

Siamo allo sciopero Conor Bologna, l'azienda carica acqua nel camion della celere. Sperando che la celere carica manganelli su i facchini.#Sicobas Bologna

Pubblicato da Karim Facchino Lotta su martedì 19 giugno 2018

 

Esprimiamo la nostra piena solidarietà al compagno Carpeggiani, ai compagni della Conor in lotta, al SI Cobas bolognese il quale ha invitato chiunque ne abbia la possibilità a recarsi subito sotto la questura di Bologna per organizzare un presidio e reclamare il rilascio di Simone.

SIMONE LIBERO!

Lascia un commento

Please enter your name.
Please enter comment.

1 2 3 4 5

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.