Riceviamo in esclusiva e volentieri pubblichiamo un componimento di Fabrizio Bajec, poeta, autore teatrale, che già collabora col giornale francese a noi gemellato Révolution Permanente.


 

Il settore privato

mandateci all’inferno ma aumentate i salari

non so se andremo in pari

ormai la morte è nelle nostre sale

coi guadagni indegni di quest’abnegazione

che ben conoscete e al-di-là di ciò

c’è la nostra unità un certo modo di scherzare

per vincere l’amarezza quanta pazienza ci vuole

altri la chiamano codardia o allora

se preferite mediocrità

mantenere il posto a caro prezzo

un domani pagheremo per star qui

 

Fabrizio Bajec