Lo scorso anno, i nostri quattordici giornali virtuali sono stati visitati per un totale di più di 75 milioni di volte. La Red Internacional “La Izquierda Diario” ha quindi avuto il suo anno migliore, dal suo lancio del 2014.

Nel 2020, il capitalismo ha provocato sofferenze senza precedenti, nella forma di grandi incendi, una gestione disastrosa di una pandemia mortale, e una crisi economica di enorme magnitudo. Ma il 2020 è anche stato un anno di resistenza di grande portata, da parte degli oppressi e dei lavoratori. I movimenti di massa in America Latina, Africa e hanno contrattaccato, e i sollevamenti contro la violenza razzista della polizia negli Stati Uniti sono stati specialmente importanti, con rivendicazioni che hanno superato i confini e si sono diffuse in tutto il mondo.

Questa situazione, e la ripresa della lotta di classe, hanno sollevato i giornali socialisti che formano la nostra Rete a un nuovo record. Dal primo gennaio al 31 dicembre, i 14 giornali che compongono la rete hanno ottenuto un totale di più di settantacinque milioni di visite e novantadue milioni di pagine visitate. Questo è stato, senza dubbio, il più alto traffico sulla rete fin dal lancio del suo primo sito web nel 2014. In particolare:

La Izquierda Diario Argentina ha ottenuto 30 milioni di visite (per un totale di 38 milioni di pagine visitate), quasi 2,5 milioni al mese.

Révolution Permanente in Francia ha ricevuto 16 milioni di visite.

Esquerda Diário in Brasile ne ha ricevute 10,5 milioni.

La Izquierda Diario México ne ha ricevute 5,8 milioni.

La Izquierda Diario Chile ne ha ricevute 10,5 milioni.

IzquierdaDiario.es  nello Stato Spagnolo ne ha ottenute quasi 3 milioni, così come ne ha ottenute 2,6 milioni EsquerraDiari un anno record anche per essa (con 3,2 milioni di pagine viste). Nel 2018 e nel 2019, la pubblicazione statunitense in inglese aveva ottenuto un milione di visite, il che significa la triplicazione dei suoi lettori nell’anno passato.

La Izquierda Diario in Uruguay, Venezuela e Bolivia hanno ottenuto centinaia di migliaia di visite ciascuna, così come Klasse Gegen Klasse in Germania e La Voce delle Lotte in Italia.

Si sono unite nuove pubblicazioni, nel 2020: La Izquierda Diario Costa Rica è stata lanciata a Marzo, e il primo di Maggio invece ha cominciato ad essere pubblicata La Izquierda Diario Perú.

Quest’anno abbiamo celebrato tre atti internazionali online. L’atto del primo maggio ha portato più di 7000 persone a connettersi dal vivo in tutto il mondo, e ha ottenuto decine di migliaia di riproduzioni in differita. A Luglio, abbiamo fatto un atto internazionale per Black Lives Matter, al quale hanno assistito 5000 persone online e che ha anch’esso ottenuto altrettante decine di migliaia di riproduzioni nel giorno seguente. Ha fatto numeri simili anche l’ultimo atto internazionale #Trotsky2020 per l’ottantesimo anniversario dell’omicidio del leader bolscevico.

A maggio, La Izquierda Diario ha dato il via ad un’ambiziosa sezione multimedia, che oggi include centinaia di video che mostrano l’attualità da una prospettiva socialista. Abbiamo anche realizzato il Campus Virtuale della Izquierda Diario in Argentina, nello Stato Spagnolo e in Brasile, dove si possono trovare diversi seminari, laboratori e corsi online.

Nel 2020, la maggior parte dei giornali hanno anche avuto supplementi culturali paralleli di teoria, politica e cultura, in forma di pubblicazione settimanale, bisettimanale o mensile. Tra gli altri, troviamoIdeas de Izquierda in ArgentinaIdeas Socialistas in CileIdeas de Izquierda in MessicoIdeias de Esquerda in Brasile, Ideas de Izquierda in Venezuela, Left Voice Magazine in USAContrapunto nello Stato Spagnolo e RP Dimanche in Francia.

Inoltre, è anche aumentata la produzione editoriale delle Edizioni IPS-CEIP, che già conta più di ottanta pubblicazioni in castigliano, e di  Edizioni Iskra con titoli pubblicati, invece, in portoghese. Allo stesso modo, nella pagina del Centro de Investigaciones y Publicación León Trotsky possiamo trovare gran parte dell’opera del fondatore della Quarta Internazionale in formato digitale.

La Red Internacional della Izquierda Diario, è un insieme di pubblicazioni fatta da e per giovani e lavoratori.

Non abbiamo mecenati, e ci finanziamo con l’apporto di tutti i nostri lettori nel mondo. Per sostenere questo mezzo abbiamo bisogno del tuo aiuto, e puoi trovare in ogni sito della Rete le varie forme possibili per sostenerci.